_logo-stalam_oldRadio Frequency Solutionsassistance-pointsassistanceemployeesestablishmentfood-negativefoodlogo-stalammachinesother-negativeotherpharma-negativepharmaplaceholder-negativeplaceholderpresencequick-assistancespare-partstechnical-textiles-negativetechnical-textilestextiles-negativetextilesturnover
IT EN ES

Alimentare

Applicazioni per le fornerie industriali

Essiccatoi post-forno "WAVEDRY+"


 

Gli essiccatoi a radiofrequenze, installati dopo i forni di cottura tradizionali, si sono dimostrati straordinariamente efficaci nel controllare il contenuto di umidità del prodotto in modo accurato e uniforme, consentendo inoltre di ottenere benefici in termini di produttività e qualità. L'energia a radiofrequenza elimina l'umidità in eccesso dal prodotto in modo rapido ed efficiente, senza causarne la cottura eccessiva e l’imbrunimento della superficie.

Rimuovere l'umidità finale in eccesso da un prodotto da forno è molto difficile: il forno tradizionale ha difficoltà intrinseche a trasferire calore al cuore senza il rischio di produrre un'eccessiva colorazione superficiale, che si tradurrà in un prodotto imbrunito o comunque eccessivamente cotto, oltre le specifiche fissate. La sovra-cottura (imbrunimento) è stata oltretutto riconosciuta come una delle cause principali della formazione di acrilamide, una sostanza potenzialmente cancerogena che si forma durante la cottura e la frittura di cibi ricchi di carboidrati.

Il differenziale di umidità tra il centro e la crosta genera tensioni all'interno del prodotto, durante e dopo il raffreddamento, che possono causare il cosiddetto fenomeno del "checking", ovvero crepe e fratture che si manifestano nel prodotto già confezionato anche in assenza di sollecitazioni meccaniche.

Il campo elettromagnetico in radiofrequenza, grazie alla sua caratteristica di trasferire energia al prodotto direttamente al “cuore” ed in particolare proprio dove è più umido, consente di effettuare un processo di essiccazione selettivo che non è influenzato dalla presenza della crosta superficiale ma che, anzi, avviene senza modificarne il colore. In pratica, combinando il forno tradizionale con un “post-forno” a radiofrequenze, è possibile gestire il processo di cottura in modo tale che il forno tradizionale svolga principalmente le fasi di sviluppo, cottura e colorazione del prodotto, mentre la fase di essiccazione finale viene delegata al tunnel a radiofrequenze, con indubbi vantaggi in termini di risparmio energetico, velocità di trattamento e qualità del prodotto finito.  

 

 


Vantaggi

Linea

 

Riduzione e livellamento dell'umidità residua

L'essiccazione a radiofrequenze permette di ottenere un livello di umidità all'interno del prodotto perfettamente controllato e di ridurre i differenziali di umidità all'uscita del forno. Il controllo del processo è istantaneo e preciso.

Più gustoso e più croccante

Il trattamento a radiofrequenze esalta l’aroma, la fragranza e la croccantezza del prodotto, consente un miglior controllo del colore e prolunga la "shelf-life", riducendo altresì problemi di "checking".

Riduzione dell' acrilammide

L'essiccazione finale a radiofrequenze consente di ridurre l’imbrunimento (sovra-cottura) superficiale del prodotto e quindi la formazione di acrilamide.

Aumento della produttività

L'essiccazione finale a radiofrequenze consente di aumentare la produttività del forno, riducendo il consumo energetico e lo spazio necessario (lunghezza della linea) per una determinata capacità oraria. 


 

  • Cereali per la prima colazione
  • Sfogliatine al burro
  • Biscotti al cioccolato
  • Anelli al cocco
  • Pasta sfoglia
  • Savoiardi
  • Meringhe
  • Cialde
 

  • Bignè
  • Pasta frolla
  • Grissini
  • Prodotti a base di pan di Spagna
  • Wafer
  • Biscotti per l'infanzia
  • Fette biscottate
  • Salatini
 

  • Frollini
  • Biscotti al burro
  • Crostini di pane
  • Patatine al formaggio
  • Cracker
  • Panetti croccanti
  • Brezel

 

 

Tipico effetto di riduzione dell'umidità e di livellamento ottenuto nei biscotti con un essiccatoio post-forno a radiofrequenza.

 

 

Richiedi informazioni Dati tecnici

Richiedi informazioni

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati personali,

Per continuare è obbligatorio scegliere un'opzione

Alle attività di marketing

Per continuare è obbligatorio scegliere un'opzione

Alla comunicazione a terzi per finalità di marketing

Cliccando sul pulsante di invio, confermo la richiesta del servizio indicato al punto a) dell’informativa, il consenso al trattamento dei dati per le finalità del servizio e con le modalità di trattamento previste nell’informativa medesima, incluso l’eventuale trattamento in Paesi membri dell’UE o in Paesi extra UE.